fbpx

Un posto unico dove apprendere bitcoin in tutte le sue applicazioni

#1 Conosciamo la criptovaluta Bitcoin

Nella prefazione ho definito la criptovaluta Bitcoin come tecnologia monetaria. Ma che cosa significa in realtà? Qual era l’intento del suo creatore?

Premetto che non è per niente facile dare una definizione esaustiva. Anche dopo aver letto questo articolo non sarete in grado di darla, ma sicuramente inizierete a costruire le basi per comprendere il ruolo di questa tecnologia. L’intenzione del creatore Satoshi Nakamoto era quello di dare la possibilità a chiunque di trasferire denaro da una parte all’altra del mondo (anche a poca distanza) senza intermediari, limiti, costi aggiunti e tempi di attese, tutto questo tramite l’utilizzo della rete internet. Non male come obiettivo! Ma come si fa a generare denaro tecnologico/moneta digitale che abbia queste proprietà senza essere hackerato o modificato?

Il Bitcoin ha diverse applicazioni ed è impossibile riassumere con un’unica frase il suo meccanismo di funzionamento, nonché il suo ruolo economico, sociale, politico e filosofico.

Criptovaluta Bitcoin

Come ho detto in precedenza, il Bitcoin può essere definito una criptovaluta. Questa è’ una definizione corretta ma poco chiara, perchè omette molti dettagli.

La criptografia, ovvero il metodo per offuscare un messaggio, gioca un ruolo importante per la realizzazione del progetto di Satoshi, pertanto è fondamentale conoscerne le basi.

Analizziamo innanzitutto il significato della parola “cripto-valuta”. Quando accediamo ad applicazioni come Facebook, Amazon, Gmail e altre applicazioni sul web, ci viene richiesta una “password”. Questa password è visibile a Facebook? La risposta è NO! Se Facebook conoscesse la vostra password, avrebbe la possibilità di modificare posts, pubblicare immagini sui profili di chiunque, creare eventi da voi non voluti ecc. Questo potere porterebbe Facebook a perdere credibilità (già persa su altri fronti delicati, come quello della privacy) e quindi al fallimento dell’obiettivo aziendale di permettere alle persone di pubblicare “liberamente” contenuti web.

Le password che inseriamo sul web sono “criptate”, ovvero cambiate nel loro valore in modo tale che non siano leggibili dal fornitore. Da questo deriva la criptografia (o crittografia). Se ad esempio la vostra password fosse “ciao”, Facebook vedrebbe la password criptata: B133A0C0E9BEE3BE20163D2AD
31D6248DB292AA6DCB1EE087A2A
A50E0FC75AE2.

Cambiando una lettera o aggiungendo un numero, cambierebbe tutta la serie criptata. Possiamo quindi dire che esiste un unico valore associato alla parola “ciao” e che viene calcolato in maniera prestabilita. Ad esempio, la funzione utilizzata per criptare la parola “ciao” è chiamata SHA-256bit. In base alla funzione che viene utilizzata, diminuisce la difficoltà di ricalcolare il valore inziale dalla password criptata (su http://www.hashemall.com trovate una lista di sistemi di criptografie e avrete la possibilità di vedere le differenze tra i vari sistemi di criptografia). In alcuni casi è possibile richiedere al metodo criptografico che il valore associato ad una parola contenga determinati caratteri.

Conoscere definizione e meccanismo della criptografia è fondamentale per comprendere le criptovalute in generale e la criptovaluta Bitcoin in particolare. Altrettanto importante è comprendere cos’è la valuta. Può essere definita come la moneta in circolazione (e allo stesso modo tutti i titoli fiduciari che la rappresentano). Nonostante, però, tutti utilizzino la moneta (virtuale e fisica) quotidianamente, molti hanno difficoltà a comprenderne i meccanismi finanziari, quindi viene spontaneo chiedersi: cos’è la moneta?

La risposta a questa domanda si trova ripercorrendo la storia della moneta e le diverse forme e proprietà che la caratterizzano. Per questo motivo, il prossimo articolo chiarirà la definizione di moneta e quindi di valuta.

La criptovaluta Bitcoin è quindi una valuta (o moneta) che si basa sulla criptografia. Ma in che modo il Bitcoin usa la criptogrfia? Cosa implica l’utilizzo della criptografia? E perchè utilizzarla per una valuta? Quali sono le implicazioni della fusione tra criptografia e moneta

ParlareBitcoin significa porsi molte le domande, come quelle che mi pongo anch’io. Tanti mondi sono stati scoperti solo cercando di esplorarli con delle semplici domande.

Condividi e Commenta

Condividi su whatsapp
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su telegram
Condividi su facebook
Bitcoin Mailinglist
Iscriviti alla mailing list per non perdere il prossimo articolo

SUPPORTA
ParlareBitcoin.com

Chiave Pubblica

bc1q2eatt572ysqslphn9kwr7grag9xpsxk9kzphku

Ricevi una mail per ogni nuovo articolo

Iscriviti alla mailing list per ricevere una mail ogni volta che un nuovo articolo viene pubblicato